It: ItalianNews

Diminuzione del numero di parlamentari

Italia: La legge è stata votata con 553 si, 14 no e due astensioni al voto, una riforma che modifica la costituzione

 


Taglio dei parlamentari 

 

Con il voto a maggioranza bulgara è stata votata la riforma che teglia i parlamentari del governo italiano.

Il voto a maggioranza bulgara è un modo ironico di nominare questa votazione perché sta ad indicare la cieca obbedienza dei bulgari alla politica imposta da Mosca.

Infatti sottintende anche la scelta politica  nella totale assenza di un libero dibattito  che ne valuti la correttezza.

 

In questo caso la maggioranza Bulgara sottintende l’esito di una votazione con la quasi totale maggioranza di consensi.

Come quando il 99% dei votanti sono favorevoli all’approvazione di una riforma.

La riforma Italiana ridurrà il numero dei  deputati da 630 a 400 e dei i senatori da 315 a 200.

Mentre per i parlamentari eletti all’estero il numero sarà ridotto da 12 a 8 deputati e da 6 a 4 senatori.

 

Essendo una riforma costituzionale necessitava la maggioranza assoluta per essere approvata; e si è quindi svolto a scrutinio palese.

Hanno votato a favore della riforma: M5s, PD, Italia Viva; ed anche l’opposizione composta da Forza Italia, Lega  e Fratelli d’Italia insieme a Europa protesta .

 

Fonti

Google News, Repubblica.it, Uberti.eu