It: ItalianNews

Germania est: Merkel al 22,5% Destra 24%

Elezioni in Turingia regione della Germania dell’est, l’estrema destra acquista il 24% mentre il partito cristiano democratico scende al 22%


Germania est: Merkel al 22,5%

Estrema destra 24%

 

 

La prima forza politica regionale è il partito ex comunista della Linke di sinistra che raggiunge il 29,9% aumentando di 1,7 punti

Perde 11 punti il partito politico di Angela Merkel che registra un risultato del 22,5% mentre l’estrema destra conquista circa 13,1 punti con un risultato del 24%

In calo di 4 punti i socialdemocratici che scendono a 8,4% di consensi, per il ministro delle finanze OLaf Scholz:  fautore della grande coalizione con Angela Merkel.

Questi risultati confrontati con quelli inerenti alle elezioni di cinque anni fa: confermano una Germania dell’est che tende verso l’estremismo.

 

Una Germania dell’ovest dove l’Alternative Feur Deustchland si accontenta di un 11% come alle elezioni europee del Maggio 2019.

Alternative Feur Deustchland: partito politico tedesco  di orientamento critico ai leader dell’Unione Europea

Che si oppone al processo di integrazione politica europea; è un partito considerato di destra o estrema destra.


 


Germania est: Merkel al 22,5%

Estrema destra 24%

 

 

Questo fenomeno che tende all’estremismo: mi ricorda i tempi dell’antica Germania che decise di ripristinare il sistema economico tedesco tramite l’estremismo.

Con estremismo intendo qualsiasi politica che tende ad estremizzare i problemi sociali ed economici di una nazione.

Purtroppo in tutto il mondo: i problemi legati all’economia hanno sostituito le necessità umane; e ovunque: è il primo problema da risolvere.

Un problema che annienta ogni sensibilità e il rispetto per l’umanità ma questa è ormai la triste realtà sul pianeta Terra.

 

Ciò che tende a mettermi ansia: è il fenomeno immigrazione, che tramite la gestione dell’opinione pubblica

potrebbe assumere considerazioni ambigue, come quelle che vennero elaborate ai tempi Germania Nazista:

in Europa, ma anche in molte altre zone del pianeta dove: intere popolazioni hanno subito torture e massacri a causa degli estremismi.


Fonti

Il Fattoquotidiano – Google News