Intelligenza artificiale e robot

L’intelligenza artificiale ha trovato largo consenso tra le aziende italiane e del mondo, siamo all’inizio della quarta rivoluzione industriale

 

I A = Intelligenza

Artificiale

 

Trasformare il mondo del lavoro in un fenomeno sicuro, meno faticoso, che aumenti l’efficenza e la produttività: è l’intenzione dell’intelligenza artificiale.

L’ I A è un settore dell’informatica che studia la progettazione di sistemi Hardware  e software.

Per permettere ai computer e ai robot: funzioni che assomigliano a quelle umane lavorando all’interno dei microprocessori tramite l’informatica.

 

Circa il 40 % dei robot e dell’intelligenza artificiale hanno sostituito il lavoro manuale degli operai.

Circa il 50 % dell’utilizzo del I A  ha generato occupazione per i giovani informatici ed è servita d’aiuto alle persone.

Mentre circa il 10 % delle nuove tecnologie intelligenti sono state impiegate in imprese mai eseguite prima, da alcuno.

 

Per i dati di Unioncamere: l’intelligenza artificiale ha richiesto l’assunzione di un dipendente su tre con conoscenze informatiche 4.0

Infatti circa il 30 % delle imprese è intenzionato a proporre corsi di formazione professionale inerenti alle tematiche 4.0

Ricercati anche i professionisti competenti nell’applicazione di molteplici linguaggi  informatici e matematici.

Con il termine 4.0 si intende l’iniziativa europea: Industry 4.0:  tendenza all’automazione industriale ispirata ad un progetto della Germania.

 

L’industria 4.0 transita per il concetto di Smart Factory ed è composta da tre settori:

 

  1. Smart Production
  2. SmartService
  3. Smart Energy

 

 

Smart production:

tecnologie produttive che collaborano tra operatori, macchine e strumenti per la produzione

Smart Service:

infrastrutture informatiche che integrano i sistemi e le aziende.

Smart Energy:

ricerca di sistemi tecnologici ed informatici che permettano efficienza e risparmio energetico.


 


I sistemi ciberfisici

Il particolare determinante del sistema industriale 4.0 risulta essere la diretta connessione tra sistemi fisici e informatici che collaborano con altri sistemi esterni.

 

 

Da un’analisi della Boston Consulting:

risulta che il sistema industriale 4.0 si abilita con nove tecnologie:

  1. Mass Customization
  2. Advanced Manufacturing Solution
  3. Robot
  4. Additive Manufacturing
  5. Realtà Aumentata
  6. Simulazioni
  7. Integrazione orizzonte e verticale
  8. Cloud
  9. Big data Analytics

Il mondo industriale è soddisfatto dell’intelligenza artificiale e della robotizzazione del lavoro.

Per coloro che vogliono lavorare nel prossimo futuro è conveniente studiare informatica e tecnologie connesse.

 

Fonti per la ricerca

Connecting Project, Wikipedia